Il Dipartimento di Lettere e Beni culturali (DILBEC) nasce dalla fusione della Facoltà di Lettere e Filosofia con il Dipartimento di Studio delle componenti culturali del territorio.

Esso conta su un corpo docente motivato a costruire una realtà universitaria volta principalmente alla formazione di esperti nel campo dei beni culturali e docenti di discipline umanistiche della Scuola Secondaria di primo e secondo grado

Direttrice del Dipartimento è la Prof. Rosanna Cioffi.

La Direzione e la Segreteria amministrativa hanno sede nell'ex convento di San Francesco, Corso Aldo Moro n. 236, Santa Maria Capua Vetere (CE).

Errata Corrige DD 49

Errata Corrige relativa al Decreto del Direttore di Dipartimento n. 49 del 17 settembre 2014.

Il Dipartimento si presenta agli studenti

Per orientarsi nella struttura universitaria. Per ragionare sui percorsi di studio. Per conoscere luoghi, spazi e colleghi che frequenteremo nei prossimi anni.

Martedi 23 settembre alle ore 9,00 presso l'Aulario di Via Perla di Santa Maria Capua Vetere

Decadenza componenti Commissione Paritetica

Decreto del Direttore di Dipartimento n° 50 relativo alla Decadenza componenti Commissione Paritetica.

Elezioni suppletive rappresentanti studenti in Giunta di Dipartimento

Decreto del Direttore di Dipartimento n° 49 relativo all'indizione di elezioni suppletive per i rappresentanti degli studenti in seno alla Giunta di Dipartimento.

VIII Conferenza Regionale sui musei Locali

Ottava conferenza regionale sui musei di ente locale e d’interesse locale dal titolo “Una nuova cultura gestionale per lo sviluppo dei Sistemi e delle Reti museali in Campania”.

giovedì 25 settembre 2014 alle ore 9,00 - Complesso Monumentale di S. Maria la Nova, Napoli

Concorso di Idee

ll Servizio educativo della Soprintendenza BAPSAE Ce e Bn, per l'a.s. 2014/2015, propone agli lstituti scolastici di ogni ordine e grado, ai Dipartimenti universitari e alle Associazioni culturali del territorio casertano e beneventano la 4 Edizione del Concorso di Idee "L'Ecomuseo. Il futuro della memoria".