mail unicampaniaunicampania webcerca

    Dottorato di ricerca in Storia e trasmissione delle eredità culturali

    Scuola di Dottorato: Scienze Umane e Sociali

    Area tematica: Conservazione dei beni culturali – Storia, filologia e letteratura

    Coordinatore:  Prof. Giulio Sodano  |  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Sede Amministrativa: Dipartimento di Lettere e Beni Culturali

     

    Descrizione e obiettivi del corso

    Il dottorato in Storia e trasmissioni delle eredità culturali prevede un percorso formativo di terzo livello teso a fornire ai giovani studiosi la capacità sia di applicare autonomamente, in un’ottica interdisciplinare, le metodologie più avanzate della ricerca di base nei settori umanistici propri del dottorato, sia di saper coniugare la ricerca pura con la mediazione culturale e con la divulgazione. L’ obiettivo primario di formare studiosi interessati a svolgere ricerca scientifica negli ambiti disciplinari di competenza sarà infatti affiancato al proposito di formare figure professionali di elevata qualificazione nel mondo della progettazione e divulgazione culturale, per la valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriali. In tale prospettiva i dottorandi frequenteranno attività formative disciplinari articolate nell'arco di un triennio sulla base di corsi d'insegnamento di livello avanzato, seminari, cicli di conferenze, partecipazione alle ricerche laboratoriali, al fine di maturare peculiari e organiche competenze di carattere metodologico, teoretico e storiografico, con riferimento ai principali filoni di ricerca delle scienze umane. Le attività didattiche saranno altresì finalizzate al raggiungimento di un'adeguata preparazione nelle forme della disseminazione del sapere umanistico nel tessuto sociale e della comunicazione scientifica con diverse tipologie di linguaggio, strumenti e tecniche,con particolare attenzione a quelli informatici.

    Sbocchi occupazionali

    Il dottorato si propone di formare studiosi in grado di intraprendere vari tipi di professioni: oltre alla formazione di studiosi specialistici altamente qualificati, capaci di proseguire l’attività scientifica all'interno dell'università e nei centri di ricerca avanzata, intende altresì formare figure professioni altamente specializzate da impiegare in ambiti culturali, istituzionali, educativi nel senso ampio dei termini, quali stampa periodica, cinema, teatro, editoria, enti preposti alla salvaguardia e tutela del patrimonio culturale e alla sua informatizzazione (biblioteche, archivi, musei, soprintendenze), nella formazione culturale e nella formazione didattica avanzata, nonché figure di esperti nella valorizzazione delle risorse e dei beni culturali materiali e immateriali, capaci di condurre e gestire scavi archeologici, di programmare e realizzare interventi su musei e collezioni.

    Coordinatore del Dottorato

    Giulio Sodano

    Modalità di ammissione

    valutazione titoli, prova scritta, prova orale, lingua straniera

    Attività dottorali

    Corsi ad hoc per il dottorato

    Corsi di lingua:

    • Inglese accademico I (Prof. Rasulo) 8 ore 8-12-19 Febbraio 2019
    • Inglese accademico II: ciclo di lezioni in lingua del prof. Gillmeister m Storia delle religioni 16 ore: 15-16-17 Gennaio 2019

    Laboratori disciplinari

    • Classici negli autori contemporanei (Prof. Sielo) 16 ore: 8-18-25 Febbraio e 1 Marzo 2019
    • Archeologia in Cirenaica (Prof. Zelazowski) 12 ore: 1-3-4 Aprile 2019

    Seminari/Conferenze/Convegni

    • Nuovi Scavi a Pompei-Eruzione del Vesuvio 6 Dicembre 2018
    • Politica estera, Putin ed il mondo che verrà 18 Dicembre 2018
    • Impatto politico del Nuovo Mondo sull’Occidente tra Cinque e Seicento (Accademia dei Lincei) 9 aprile 2019

     

      XXIX ciclo

     

    Notizie:

    Pubblicato il bando di concorso per l'ammissione ai corsi di Dottorato di Ricerca XXXV ciclo - a.a. 2019/2020 dell'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli".

    Scadenza presentazione domande: 04 luglio 2019

     

     

    >> Per maggiori informazioni consulta la sezione di Ateneo dedicata al Dottorati di ricerca

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype